Un magico tappeto: Maison en Vogue

Elena ValliHOME, ILLUSTRA BOOK, ILLUSTRAZIONI, POST SPONSORIZZATOLeave a Comment

Maison en Vogue Tappeto

Vi capita mai di osservare i vostri figli mentre giocano e pensare “chissà cosa stanno immaginando”. Ecco io cerco proprio di visualizzare cosa sta vedendo mio figlio quando gioca, diciamo che con il mio lavoro gioco con la fantasia e mi rende tutto più facile.

Avevo già collaborato con questa azienda che mi ha permesso di immaginare Animali Fantastici nella mia casa, e quando ho avuto la possibilità di provare il loro nuovo e commerce mi sono subito scatenata con la fantasia.

Ho aspettato un po’ a raccontarvi dei due nuovi elementi di arredo che sono entrati in casa nostra, perché come sempre prima voglio capire se ho fatto la scelta giusta. E si in questo caso non mi sono sbagliata.

Maison en Vogue e il tappeto

Ho scelto degli elementi nuovi per il mio arredamento da Maison en Vogue

Il nostro soggiorno necessitava di un nuovo tappeto, così la scelta è ricaduta su questo tappeto raso grigio, con una fantasia etnica ma allo stesso tempo moderna proprio come piace a noi, e che si adattasse al divano che sogniamo di comprare e anche a quello esistente.

Maison en Vogue Tappeto

Nemmeno il tempo di posarlo a terra che Paolo l’aveva già adibito a sua personale pista per le sue innumerevoli macchinine.

Ebbene si mi chiedo sempre cosa veda mentre passa le ore inginocchiato a terra con le sue macchinine, ci passa davvero momenti interminabili, e non ne ha mai abbastanza di macchinine.

Così ho provato a illustrare la sua città immaginaria, una città dove far correre i pompieri a spegnere un incendio, o portare i bambini a scuola con il pulmann, o meglio ancora andare a prendere un gelato. E si mi ha detto che ho proprio indovinato.

Maison en Vogue Tappeto

Il tappeto è perfetto, perché ha il pelo rasato e si pulisce davvero in fretta con l’aspirapolvere e non avendo troppo pelo non rimane imprigionata la polvere, e visto che su 4 in 3 siamo allergici è la nostra salvezza.

Maison en Vogue Tappeto

E finalmente ho trovato anche la dimensione giusta per non lasciare il pavimento scoperto, altro vantaggio per le giornate invernali, il pavimento d’inverno è davvero freddo in questa casa. E se invece avete il riscaldamento a pavimento non vi dovete preoccupare perché il fondo in gomma è compatibile proprio per questo uso.

Lo sgabello di legno

Un altro dei suoi giochi preferiti è quello di immaginare una gara di formula Uno con tutte le sue macchinine, e in aiuto è arrivato il secondo elemento d’arredo che ho scelto. Questo sgabello in legno, teoricamente l’avevo scelto per me, viso che sognavo da tempo uno sgabello in vero legno da usare all’occorrenza anche come tavolino per appoggiare i miei libri.

Ecco invece anche questo è diventato il suo sgabello preferito, dove prepara la sua Ferrari per la gara di macchine.

Ehi anche qui mi sembra di vedere un Pit Stop.

Maison en Vogue Tappeto

Questo in assoluto per ora è il pezzo di arredamento che amo di più, ha lo stile rustico che apprezzo e il legno proviene dal un albero dell’estremo oriente, la paulownia, leggero e maneggevole e si adatta a tanti usi diversi.

Chissà chi vincerà la gara.
Di sicuro per me per ora l’ha vinta Maison en Vogue che con i suoi complementi d’arredo ha contribuito a dare il tocco ideale a questo soggiorno.

Maison en Vogue Tappeto

Chissà se un giorno riusciremo anche a cambiare il divano e il mobile tv. Per ora non posso che dare un bel 10 al tappeto e allo sgabello.

Maison en Vogue Tappeto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.