Come fare il serpente bolle di sapone

Elena ValliCON I BAMBINI, HOME, TUTORIALLeave a Comment

Serpente-bolle-sapone-5

Come fare il serpente bolle di sapone.

In questi giorni ok non è una novità, si muore dal caldo, roba che tiri fuori un ghiacciolo dal freezer che praticamente è già sciolto.
Così questa mattina mi sono rifiutata di mettere il naso fuori da casa, ma dovevo intrattenere i due piccoletti insofferenti, che si va bene Masha&Orso e Mario Kart, ma bisogna anche ogni tanto dare l’apparenza di essere una brava mamma blogger, di quelle che sanno sempre cosa inventarsi anche a 40 gradi all’ombra.

Serpente-bolle-sapone-7

Dunque dicevamo, stamattina ho preso due catini un po’ d’acqua e li ho piazzati sul balcone a giocare, oltre ad averne approffittato per fare lavare loro tutti i giochi di plastica, ho preparato Il Serpente bolle di sapone.

Un’idea che ho visto su pinterest, veramente facilissima da fare ma di sicuro successo.

Serpente-bolle-sapone-1

Si ecco magari i più piccoli e un po’ fifoni si potrebbero anche spaventare, ma fa niente, i grandi si divertono sicuramente. Ebbene si Paolo non si voleva avvicinare.

Occorrente:

Acqua

  • Sapone per piatti
  • zucchero
  • bottiglietta di plastica
  • forbici
  • calzini
  • elastico

 

Per prima cosa tagliate il fondo di una bottiglia di plastica. 

Serpente-bolle-sapone-4

Prendete poi un calzino che non usate più, anche uno di quelli di nylon, dai lo so che nel cassetto avete qualche gambaletto color carne spaiato, e fissatelo ben teso al fondo della bottiglia.

Serpente-bolle-sapone-8

Prendete poi una bacinella, riempitela d’acqua, qualche goccia di sapone per piatti e due cucchiai di zucchero, e mescolate bene.

Immergete la base della bottiglia col calzino nella bacinella e fate soffiare ai bambini. Verrà un lungo serpente di schiuma di sicuro divertimento. Se volete potete anche aggiungere qualche goccia di colorante e fare tante bacinelle diverse per rendere il gioco ancora più divertente.

Serpente-bolle-sapone-6

Alla fine potete usare la bacinella per lavare i giocattoli.

Semplice e di sicura resa rinfrescante. 

Noi l’abbiamo abbellito un po’, ma potete farlo anche semplice semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.