Vengo anche io al ristorante. Il manifesto family friendly dei ristoratori.

ElegraficaGRAFICA E DESIGNLeave a Comment

Quante volte ci è capitato di andare in un ristorante definito “family friendly”, per poi scoprire che, si ci sono i seggioloni ma sono quelli per i tuffi di testa, ok le mini porzioni, che però sono grandi quanto quelle dei grandi e costano il doppio?

O di andare per cambiare il bambino e ritrovarsi senza nemmeno un misero piano di
appoggio, perché il fasciatoio in realtà e un’asse sporca e traballante?

Bene, da oggi nasce il Manifesto dei ristoranti Family Friendly. Ovvero le 10 regole che ogni ristoratore deve rispettare per definirsi veramente tale

Ci hanno pensate le Mammeacrobate in collaborazione con alcune mamme e Sticaus, un locale di Milano che ha deciso di seguire alla lettera le indicazioni delle mamme.
Hanno così coinvolto me e Francesca Taioli di Patatofriendly.

Ed ecco il Manifesto “Vengo anche io al ristorante”.

Su Mammeacrobate trovate maggiori dettagli e le informazioni per partecipare domenica a una cena organizzata da Sticaus per tutti i bambini. 
Andate a leggere c’è una sorpresa per voi.

E se volete fateci sapere voi cosa ne pensate e cosa vorreste trovare in un locale Family Friendly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.