Natura nel piatto: un nuovo progetto

ElegraficaGRAFICA E DESIGN2 Comments

Avete presente quei giorni in cui non sapete cosa cucinare e nel frigo vi ritrovate solo quei piatti “che saltano?” dal freezer direttamente nel forno?

Ecco ultimamente mi capitava spesso.

Complice un figlio che ti fa passare la voglia di cucinare perché “questo non mi piace”, “quello è troppo verde, quello è troppo giallo..”, mettiamoci la stanchezza della sera e il non avere mai in frigo niente di decente, ormai capitava sempre più spesso di mangiare sempre male.

Così ho pensato perché non realizzare un sito con l’aiuto di una nutrizionista, per aiutarmi a mangiare meglio?
Una telefonata a un’amica, Cristiana Calilli alias Centopercentomamma e la ricerca di una nutrizionista che ci aiutasse in quest’impresa, è nato Natura nel piatto.



Non è un sito di ricette, ce ne sono già tanti, bensi un’aiuto per noi mamme, ma anche per i papà, per imparare a mangiare meglio, riscoprendo il piacere della buona tavola.

Supportate da Federica Prinelli la nostra nutrizionista tutte le settimane vi proporremo un menù settimanale, adatto a tutta la famiglia.

Attenzione non è una dieta,  non vogliamo farvi dimagrire, non proponiamo dimagrimenti. Semplicemente è un aiuto per riscoprire le verdure di stagione, come abbinare pranzo e cena, per stare in forma, per fare una spesa corretta.

Sul sito troverete
Un menù settimanale studiato da Federica Prinelli la nutrizionista
I suggerimenti della Nutrizionista
I nostri consigli da mamme

A breve poi partirà una sezione dove potrete interagire direttamente con noi 

Seguiteci e dateci il vostro parere. Vi basterà entrare nel sito e cliccare sui nomi dei post per aprirli.

2 Comments on “Natura nel piatto: un nuovo progetto”

  1. Brave, avete avuto una bella idea, molte volte il giorno della spesa non so che prendere, cerco menù per famiglie da google ma non si trova mai nulla, ora sarete il mio punto di riferimento ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.