Mostra fotografica per i bambini di Calcutta

Elegrafica1 Comment

A Padova dal 1 al 18 Marzo 2013 si svolgerà una mostra per aiutare i bambini di strada di Calcutta. Presso il Giardino Pensile Palazzo Moroni a Padova. 
In India ci sono tantissimi bambini e sono ovunque, spesso lavorano nei mercati, nei campi, e anche all’interno delle loro case per aiutare i genitori o come sguatteri presso le case dei ricchi. Sono Bambini che vivono una situazione di estrema povertà. La Fondazione Fratelli Dimenticati Onlus, aiuta oltre 10.000 bambini in India e e 2.000 tra Nepale, Nicaragua, Guatemale e Nord Messico attravers il Sostegno a Distanza.
Sono bambini che frequentano scuole molto affollate, che hanno una luce particolare negli occhi, perché possono sperare in un futuro migliore. Spesso i genitori faticano a mandarli a scuola perché pensano sia tempo sprecato e preferirebbero averli con se per aiutarli nel lavoro. Invece capita che anche gli adulti capiscano l’importanza dell’istruzione.
Le aule sono povere e spoglie, non ci sono banchi ne lavagne. La percentuale di analfabetismo tocca il 52%. I bambini che frequentano le scuole educano anche i genitori, e altre volte i genitori stessi fortunatamente capiscono l’importanza dello studio nel loro paese e chiedono di organizzare corsi anche per loro.
Se poi sono le ragazze ad essere istruite, quando si sposeranno e si trasferiranno nella famiglia del marito educheranno anche quella e successivamente educheranno anche i figli. Ed allora tutto si moltiplica. Questo è ciò che Fratelli Dimenticati vuole offrire alle migliaia di bambini che popolano le strade di Calcutta e che vivono nella stazione ferroviaria. E proprio questi sono i luoghi in cui gli operatori del Centro Don Bosco Ashalayam ogni giorno visitano per portare la “Street education”, educazione sulla strada. Avvicinando i ragazzi hanno la possibilità di parlargli, di diventare loro amici e di chiedere se vogliono entrare a far parte della grande famiglia della Casa della Speranza. Case che donano speranza ai ladruncoli, ai senza tetto ed agli orfanelli in india.
Vengono assicurate cure mediche, cibo, la possibilità di lavarsi e, successivamente, solo quando i ragazzi sono convinti di volersi fermare, potranno iniziare a frequentare la scuola, essere responsabili dei più piccoli, avere dei compiti da svolgere e considerarla la loro nuova famiglia. A distanza di anni dalla costruzione del primo Ashalayam incontriamo i ragazzi di ieri, oggi adulti, che vivono nelle vicinanze dell’Istituto per continuare ad aiutare i giovani. 
Il fotografo Marce De Tollenaere ha racchiuso tutto questo in diversi scatti e li espone ad una mostra che servirà a raccogliere fonti per aiutare i bambini di strada dell’India.
La mostra ricordo che si tiene a Padova dal 1 al 18 Marzo presso Palazzo Moroni, Via del Municipio 2
Per maggiori informazioni: potete contattare Fondazione Fratelli Dimenticati onlus, Tel. 049.597.16.87 comunicazione@fratellidimenticati.it
sito: www.fratellidimenticati.it


One Comment on “Mostra fotografica per i bambini di Calcutta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.