Moda bambini: Okaidi

Elegrafica8 Comments

Conoscete Okaidi? Ne avevo già sentito parlare ma non avendo fino ad ora negozi vicini non avevo mai provato a comprare da loro.
E’ un brand francese di abbigliamento per bambini e in questi giorni mi è stato proposto di testare i loro vestiti. E  ne sono rimasta entusiasta. Prima di acquistare sono andata a farmi un giro sul sito di Okaidi dove si può acquistare anche on line, e la linea di abbigliamento mi è piaciuta subito. Semplice e comoda ma con un tocco originale anche per la moda bimbo. Di solito per maschietti la fantasia è limitata e anche i colori sono sempre i soliti blu, grigio.
Okaidi invece ha un’ampia scelta di colori.

Altra caratteristica che mi ha colpita, la comodità dell’abbigliamento, Stefano ha un età in cui sta imparando ancora a vestirsi da solo e al mattino scegliere un abbigliamento che non lo limiti e che lo aiuti nella sua autonomia è fondamentale.

Questa maglietta gialla che è il colore preferito di Stefano è morbidissima al tatto

Mi piacevano anche un paio di scarpe veramente belle, ma nello store dove sono andata ancora non erano arrivate, quindi ci tornerò di sicuro.

Altro vantaggio è il rapporto qualità prezzo, si trovano prodotti di qualità a prezzi onesti. E se andate in questo periodo c’è una promozione sui capi basic il secondo lo paghi al 50%.
Questi gli altri capi che ho scelto per il mio piccolo.

La camicia in particolare mi piace tantissimo perché di solito fatico a far indossare questi capi a Stefano per via del colletto che gli da fastidio, in questo caso invece la morbidezza del tessuto non gli ha nemmeno fatto notare la presenza del colletto.

Giudizio positivo per Okaidi e tonerò di sicuro a trovarli.
Se svuotate gli armadi in questo periodo Okaidi raccoglie indumenti usati per un’associazione con la quale collaborano e vi daranno un sacchetto dove mettere i vestiti usati ma in buone condizioni che non usate più, anche vostri non solo dei bambini. Un altro ottimo motivo quindi per acquistare da Okaidi.
Voi lo conoscete?
(post sponsorizzato)

8 Comments on “Moda bambini: Okaidi”

  1. Io sponsorizzerei Okaidi (e Obaibi) tutti i giorni, il mio bimbo veste all’80 per cento questa marca, oltre che comoda e con qualità/prezzo che non ho mai trovato, produce cose mooolto carine, alla moda (quest’estate ad es. ho apprezzato il pullover ciclamino). Io uso la linea cheap per l’asilo e il gioco, sempre trendy comunque e altri capi che invece sono così carini che li usa per occasioni più mondane. E’ anche vero che col Marlon Brando che mi ritrovo…. 😉

    1. eheh anche il mio è abbastanza vanitosetto sul vestire. E non conoscevo questo marchio ma credo che ora non lo mollo, ha veramente un ottimo rapporto qualità prezzo

    1. In che senso la vedi in un’altra ottica? Come mai non ti colpisce? Giusto per capire per me è nuovo e per ora mi trovo bene rispetto a molti altri marchi a prezzo contenuto

    2. i prezzi li trovo più alti rispetto ad altri marchi, inoltre i vestiti sono quasi sempre tinta unita (colori scuri, grigio, blu, marrone) o al massimo a righe, poco fantasiosi. Ecco, non mi ha mai colpito.

    3. Mah i prezzi non mi sembrano altissimi, sono molto simili a quelli di Oviesse e H&M secondo me, poi dipende da cosa cerchi. Alla fine meno di 25 euro a capo si va su cose che di qualità non sono il massimo. Poi ovviamente va a gusti personali e non lo dico perché mi hanno offerto un buono ma mi sono trovata bene. Poi appunto ognuno ha i suoi gusti, ma per i colori sulla linea estiva c’erano dei colori che non erano solo grigio o nero, e anche per quella invernale. Io ho scelto il grigio perché mi piace molto e anche il giallo che è il colore preferito di Stefano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.