Liberiamo una ricetta: Biscotti alla Lavanda

ElegraficaLeave a Comment

Oggi è il grande giorno, finalmente si Libera una ricetta, è il terzo anno che partecipo ed è un evento che ormai nel mondo del blog ha preso una piega virale.
Si Libera una ricetta per condividere il nostro sapere, e per solidarietà. Infatti verrà donato l’equivalente della spesa per la ricetta al Centro Astalli di Roma, per donare virtualmente un pasto caldo a chi è dovuto scappare dal proprio paese a causa della guerra.

In fondo al post troverete i dati per effettuare la donazione.
Quest’anno però la ricetta non è mia. Il mio nuovo piccoletto non mi ha permesso di cucinare e non credo vi possa interessare la ricetta della pasta in bianco, così ho deciso di ospitare una persona a me molto cara. Mia sorella una donna che mi ha insegnato tante cose, una mamma come me da prima di me e che mi è sempre stata vicina e mi ha cresciuta, siamo diverse fisicamente ma siamo molto vicine con i pensieri.
E oltre ad essere una sorella speciale è anche un’ottima cuoca, i suoi dolci e le sue ricette spopolano a casa nostra e i suoi figli e suo marito sono molto fortunati perché nonostante i mille impegni fa sempre trovare loro un dolce fatto in casa o un piatto speciale, e ormai ci si affida a lei per le feste perché è una garanzia.

Oggi ha deciso di liberare la ricetta dei Biscotti alla Lavanda, dei biscotti davvero buoni e con un sapore molto particolare.

Eccola qui:

Ingredienti
150 g di farina 00
100 g di burro a temperatura ambiente, tagliato a pezzettini
90 g di zucchero semolato (a me piace meno dolce ho messo 70g.)
½ cucchiaino di fiori di lavanda freschi o essiccati
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
2 cucchiaini di zucchero a velo vanigliato
1 pizzico di sale
Procedimento:
In una ciotola mettere il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero, con le fruste elettriche montarli benissimo fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
In un’altra ciotola mescolare la farina con il lievito, lo zucchero vanigliato, il pizzico di sale e i fiori di lavanda.
Incorporare questi ingredienti secchi alla crema di burro e zucchero.
Impastarli con le fruste elettriche, si otterrà un composto sbriciolato.
Trasferirlo poi su un foglio di carta forno ed impastarlo nuovamente con le mani. Mettere il composto così ottenuto tra due fogli di carta forno e stenderlo con il mattarello in una sfoglia non troppo spessa.
A questo punto ricavate dei biscotti della forma che si preferisce. Disporre i biscotti alla lavanda sulla placca rivestita di carta forno.
Infornarli a 150º per 15/20 min. Non devono dorare troppo.
Appena pronti farli raffreddare su una gratella.

Non appena il piccolo mi lascerà fare qualcosa ho deciso di provare a farli, altrimenti mi rivolgerò a lei.

Si può effettuare la donazione tramite bonifico bancario, conto corrente postare o anche online, attraverso Paypal. Tutti i dettagli qui: http://www.centroastalli.it/index.php?id=532

Dopo il 31, chiunque lo desideri potrà visitare il centro di accoglienza e/o partecipare a un incontro sul tema dei rifugiati organizzato da Chiara Peri, per conoscere meglio questa realtà.

“Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.