Come fare un polipetto con materiale riciclato

Elegrafica3 Comments

Ok Polipetto o Mostro Marino a voi la scelta. Ieri mattina il nanetto si è svegliato dicendo “mammaaa facciamo un polipo gigante??”. Allora ho pensato di ridimensionare le cose ed ecco che mi sono tornati utili quei barattoli vuoti che tengo sempre da parte, e anche un pezzo di tubo dell’acqua che mio marito voleva buttare, ma io l’ho tenuto, sapevo prima o poi mi sarebbe tornato utile.

E allora ecco qui come trasformare un vasetto e un tubo di gomma in un mostruoso Polipetto.
Occorente
– Vasetto vuoto
– Tubo di gomma
– Colla a caldo
– Carta crepla
– Pennarelli
Tagliate in due il pezzetto di tubo

Poi tagliate in orizzontale uno dei due pezzi dividendolo in due, lasciata intatto l’altro
Incollate i due pezzi tagliati in orizzontale con la colla a caldo sul vasetto (io prima avevo provato con il vinavil, ma non tiene..)

Ovviamente non ho fatto usare a Stefano la colla a caldo..

Tagliate delle striscioline dalla carta crepla, per formare i tentacoli, quindi tagliatele non dritte ma ondeggianti, poi fatele decorare dal vostro bimbo
Incollate il pezzo di tubo rimanente sul lato del vasetto sotto agli occhi

Incollate i tentacoli a raggiera sotto al vasetto, tenendoli un po’ distanziati

Tagliate anche due cerchietti e incollateli sopra gli occhi

Ed ecco qui il nostro polipetto pronto per mille avventure, essendo praticamente tutto di plastica si può usare anche per i giochi in piscina, la carta crepla è come spugna e si asciuga.

3 Comments on “Come fare un polipetto con materiale riciclato”

  1. ottimo questo blog! mi serve doppiamente : per mia nipote e per la mia professione ( maestra asilo nido) :)) che bello! grazie!! ti aspetto da me 🙂 buona giornata!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.