Cena in bianco Torino 2013

Elegrafica3 Comments

Anche quest’anno si svolgerà la Cena in Bianco a Torino, una cena dove appunto il bianco la fa da padrone e sarete voi stessi ad animarla.
L’anno scorso ha avuto un adesione di quasi 3000 persone, un colpo d’occhio davvero incredibile

Unconventional Dinner, questo il nome della Cena in bianco, il bianco il colore dominante, la data e il luogo sono a sopresa e verranno comunicati nelle prossime settimane a chi si iscriverà.
La partecipazione è gratuita e le uniche regole da seguire sono, vestirsi di bianco, portare da casa sedie bianche, tavolino con tovaglia bianca in tessuto, cesto o borsa da picnic con le vivande necessarie, tutto rigorosamente bianco. Sono banditi plastica e carta per piatti e stoviglie.
Niente lattine, ne bottiglie di plastica. La tavola deve essere ben apparecchiata, semplice e carina ed elegante. Acqua e vino, per portare la tradizione.

Una cena in cui i cittadini per una sera diventano attori di una scenografia unica della propria città.
E come se si fosse a casa propria una volta finito il tutto non bisogna lasciare sporco.

L’evento è gratis e senza fini di lucro.
Unconventional Dinner, Cena in bianco Torino 2013 è soltanto un’occasione di incontro e condivisione a tavola.

Per partecipare è indispensabile inviare una mail di adesione a cenainbiancotorino@gmail.com

La cena sarà organizzata in uno spazio pubblicto e la regola da rispettare sarà la cura e la pulizia del luogo.
Se volete avere altri indizi seguite il blog Unconventional Dinner e sulle pagine facebook dell’iniziativa 2013. 

L’organizzatrice dell’evento è stata Antonella Bentivoglio d’Afflitto, direttore creativo ed esperta di comunicazione fondatrice di The Kitchen of Fashion,

Se volete partecipare ricordatevi di scrivere a: cenainbiancotorino@gmail.com

Questo il banner dell’iniziativa se volete parlarne
 photo Polaroid_zps7a13e414.jpg

3 Comments on “Cena in bianco Torino 2013”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.