Gluey di Bosch: creare con la colla

Elena ValliGRAFICA E DESIGN, HOME, NATALE, POST SPONSORIZZATO, SCARICABILILeave a Comment

Gluey Orsetto

Sono stata coinvolta in questa bella iniziativa per presentare una novità per Bosh, una Penna Incollatrice.

E voi direte, beh è colla a caldo cosa cambia? CAmbia tutto perché ha delle novità che la rendono uno strumento creativo a tutti gli effetti. Il progetto è molto bello, organizzato da Bosch in collaborazioni con Leroy Merlin, perché partendo da Valentina di Mami Chips&Craft e Paola Bologna di Oltreverso, è arrivato a coinvolgere ben 50 creative sparse per tutta Italia.

Grazie a Leroy Merlin abbiamo avuto la possibilità di fare dimostrazioni per spiegare l’utilizzo della penna incollatrice.

Gluey penna incollatrice Bosh

La penna incollatrice

Come dicevo non è una pistola di colla a caldo, ma è una penna incollatrice, la sua particolarità è proprio la sua forma, è molto più maneggevole e si può usare per fare qualsiasi cosa ci suggerisca la fantasia. 

Gluey penna incollatrice Bosh

Si ricarica con delle mini stick, lunghe 2 cm, e ci sono trasparenti, colorate e glitter. Inutile dire che le glitter sono le mie preferite.

Gluey penna incollatrice Bosh

Il costo della penna è di 34,90 euro ma fino a dopo Natale la trovate in offerta da Leroy Merlin a 29,90, la vendono anche on line.

E altra particolarità, funziona senza fili, quindi niente più cavi per casa, o dover lavorare in angolini nascosti perché il cavetto non arriva al tavolo, niente pericoli per i bambini, perché non si rischia di lasciare in giro la penna accesa, anche perché dopo 10 minuti di utilizzo si spegne automaticamente. 

Si scalda in un minuto. 

Gluey penna incollatrice Bosh

Gli stick si sono corti, ma in ogni confezione ce ne sono 70 e con uno stick di può fare una scritta, basta tenerli a portata di mano e si può continuare per più disegni, inoltre la cosa bella è che in questo modo si può cambiare colore quando si vuole. Consiglio di tenere uno straccetto per pulire la punta quando si cambia colore o si vogliono fare particolari, e se cambiate colore scaricate prima il colore all’interno della punta. Usando formine in silicone si possono fare anche molte letterine sfumate molto carine.

Come dicevo funziona solo a batterie ricaricabili, non utilizzate stilo non ricaricabili.

All’interno della confezione trovate:

  • La penna
  • Il caricabatterie USB
  • Due pile ricaricabili già cariche
  • 5 stick di colla glitter
  • 7 stick di colla colorata 
  • 10 stick di colla trasparente
Gluey penna incollatrice Bosh

La penna c’è in diversi colori, come mi hanno chiesto in molti il colore è solo decorativo e non cambia nulla tra un colore e l’altro. C’e rosa, verde bosh, blu petrolio, bianca e azzurra.

Cosa si può fare con la Penna incollatrice

Di tutto, ovviamente inizialmente dovrete prenderci un po’ la mano, se volete potete anche usarla solo per incollare, ma perché precludersi altre possibilità. Dovete pensarla un po’ come una penna 3D quasi, potete fare decorazioni sulla carta forno. Se non siete pratici con il disegno, potete stampare dei disegni già preformati, mettere sopra la carta forno e passare sopra con il colore, in pochi minuti la colla asciuga e potrete usarla per disegnare come meglio credete. 

Gluey penna incollatrice Bosh

Qui potete scaricare i disegni dei fiocchi di neve che ho realizzato e una scritta Merry Christmas:

Queste decorazioni potete usarle anche per decorare i vetri per Natale, vi basterà scaldare un po’ la decorazione con la punta della penna e poi attaccarle sulla finestra, non preoccupatevi poi potrete staccarla.

Gluey penna incollatrice Bosh

Potete usarle per fare creazioni con il legno come queste fatte da Stefano 

Utilizzarla per abbellire semplici vasetti in vetro

Gluey penna incollatrice Bosh

Io ho anche decorato dei dischetti di legno con l’acquerello e poi ho finito di decorarli con la penna incollatrice.

Gluey penna incollatrice Bosh

I colori più adatti alle scritte sono i glitter, in quanto essendo un po’ più duri.

Gluey penna incollatrice Bosh

Con il trasparente potete incollare, ma anche utilizzarlo per fare disegni direttamente su vetro e poi colorarlo o utilizzarlo su una tela colorata per creare scritte in rilievo da colorare.

E se ve la sentite potete usarla anche per realizzare disegni in 3D, questi li ha realizzati Stefano e l’altro sotto io. In pratica dovete disegnare le varie parti su carta forno, poi una volta staccati li incollate tra di loro per creare l’effetto 3D. 

Nei prossimi giorni metterò anche dei video tutorial sul mio canale You Tube per farvi vedere come realizzarli.