Protezione solare con Skinteam e Bionike

Elena ValliCON I BAMBINI, GRAFICA E DESIGN, HOME, POST SPONSORIZZATO1 Comment

Protezione solare

Protezione solare

Ormai la bella stagione è alle porte, ok ancora fa un po’ freddino, ma il sole fa capolino abbastanza spesso anche da queste parti. La protezione solare è sempre importante, anche quando non siamo in vacanza, tanto che ormai anche molte creme viso hanno un filtro solare al loro interno, e soprattutto la pelle delicate dei bambini va preservata dall’azione aggressiva dei raggi solari. 

Proprio qualche giorno fa ho mandato mio figlio in gita con la scuola, purtroppo la giornata precedente non faceva presagire che si sarebbe scottato, invece è tornato a casa rosso come un pomodoro, mi ero proprio scordata di mettere cappellino e protezione solare.

Protezione solareIo che sono sempre la mamma attenta a questa cosa, dato la vicinanza con la montagna, non parto mai per qualche gita senza creme solari protettive.

E d’ora in poi mi ricorderò sempre di non farla mai mancare anche nello zaino dei miei figli.

Il progetto Skinteam – storie pelle a pelle

Questa premessa per raccontarvi un bellissimo progetto realizzato da Bionike, Skinteam – storie pelle a pelle.

Protezione solareBionike ha coinvolto le scuole dell’infanzia e le loro famiglie, in questo programma per sensibilizzare alla prevenzione dei danni alla pelle causati dal sole.

Sono stati consegnati in 6000 classi su tutto il territorio italiano, dei kit didattici per per parlare di questo argomento. Strumenti divertenti per spiegare anche ai più piccoli l’importanza della protezione dell’epidermide, e come curarla dopo esposizioni prolungate al sole.

Protezione solareNel kit sono contenuti dei volantini da portare anche a casa, con storie animate da una stella marina e altri sette personaggi, tutti divertenti e colorati, dove viene spiegato anche in maniera divertente e adatta ai più piccoli cosa fare in caso di gite all’aria aperta. 

 

E uno degli aspetti più creativi di questo progetto è quello di poter realizzare insieme ai genitori un diario scrapbook, dove seguendo la storia scritta da Annalisa Strada, si ripercorrono le tappe per la protezione solare. I bambini possono divertirsi insieme ai genitori, con fotografie disegni, e filastrocche per conservare i ricordi più belli dell’estate.

Protezione solareLa cosa bella è che questo Scrapbook è anche online. Io e Stefano l’abbiamo provato e ci siamo divertiti a cercare tutte le fotografie delle nostre vacanze, anche con un po’ di nostalgia del mare, abbiamo trovato fotografie che ci hanno riportato a rivivere momenti belli e divertenti, gite in montagna o al lago, sempre però con cappellino in testa, occhiali da sole e protezione solare sempre presente.
Stella Marina ci ha guidati in questo sono racconto, con i suoi amici animali e le sue filastrocche, un album interattivo che coinvolge i più piccoli anche con divertenti animazioni, si possono colorare gli animali in maniera molto fantasiosa e alla fine dello Scrapbook abbiamo appreso qualche nozione in più sulla protezione solare.

Protezione solareAnche voi potete partecipare, collegandovi al sito http://www.skinteam.bionike.it/ iscrivendovi e completando l’album come abbiamo fatto noi, e così parteciperete al concorso per vincere una fornitura di prodotti Bionike.

Protezione solareSi può partecipare fino al 30 settembre.

Cosa aspettate collegatevi al sito, completate l’album e condividetelo sui vostri social con l’hashtag #skinteam e se volete segnalatemi il vostro album nei commenti.

One Comment on “Protezione solare con Skinteam e Bionike”

  1. Pingback: Protezione dei bambini dal sole: Skin Team Storie pelle a pelle BioNike | MammaMoglieDonna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.