In Camerun con Claudia e l’Unicef

Elegrafica2 Comments

Quando Claudia de Lacasanellaprateria ha annunciato la sua partenza per il Camerun, sono stata subito felice di poter condividere questa bellissima iniziativa attraverso i social network condividendo le sue foto, e ora ho anche l’opportunità di approfondire questo tema.
Claudia è partita in missione con Dash per l’Unicef per supportare la campagna Insieme contro il Tetano Neonatale.
Claudia ha raccolto il testimone che l’anno scorso era stato affidato a Jolanda Restano di Fattore Mamma per aiutare a portare i vaccini a questi bambini.
L’obiettivo è quello di far vaccinare il maggior numero di bambini e di mamme in attesa, questa malattia infatti si può combattere anche vaccinando le donne in attesa e in età fertile.

Il tetano materno e neonatale è una malattia ormai eliminata in Occidente, ma in molti Paesi in via di sviluppo rappresenta ancora un serio rischio per la vita di milioni di donne e bambini
Foto di Claudia Porta su Instagram #incamerunconclaudia 
L’obiettivo che ci siamo posti è eliminare il tetano materno e neonatale in 59 paesi in via di sviluppo entro il 2015. 
Con la campagna Insieme contro il tetano neonatale possiamo contribuire anche noi a debellare questo  anche nel nostro piccolo.
Possiamo seguire Claudia condivendo anche noi le sue foto sui nostri social network e aiutandola a diffondere le sue immagini
dal suo blog e seguendola su Twitter con gli hashtag #dashperunicef #p&gperunicef  #pgperunicef #controiltetano  #incamerunconclaudia
Inoltre Dal 1 ottobre e fino al 31 dicembre 2012, sarà possibile sostenere l’iniziativa anche presso supermercati e ipermercati grazie a un semplice meccanismo 1 confezione=1 vaccino. Basterà individuare le confezioni o le attività promozionali legate all’iniziativa e, per ogni confezione acquistata, Dash e le altre marche P&G doneranno all’UNICEF l’importo equivalente all’acquisto di una dose di vaccino. Al fianco di Dash, ci sono Gillette, Pantene, Oral-B, AZ, Olaz, Herbal Essences, ACE, Ambi Pur, Fairy, Mastro Lindo, Swiffer, Viakal.

Non è un post sponsorizzato

2 Comments on “In Camerun con Claudia e l’Unicef”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.